I Relatori del Dialogo "L'onere della prova", 25 novembre 2010

Andrea Camilleri   Luciano Pietronero
     (visita il sito di Luciano Pietronero)

Andrea CamileriANDREA CAMILLERI nasce a Porto Empedocle (Agrigento) nel 1925.

Dopo aver studiato ad Agrigento e a Palermo, nel 1949 vince una borsa di studio come allievo-regista all'Accademia nazionale d'arte drammatica di Roma. Inizia anche a collaborare a riviste teatrali e, come redattore, alla grande "Enciclopedia dello Spettacolo" diretta da Silvio d’Amico.

Dal 1953 in poi ha diretto più di 120 lavori teatrali, 80 programmi televisivi e più di 1000 lavori in prosa alla Radio. Chiamato alla Rai nel 1958 come collaboratore per la prosa del III Programma; nel 1960 passa alla Seconda Rete televisiva prima come produttore (le prime otto commedie di Eduardo, le inchieste del commissario Maigret..etc) e poi come regista televisivo.

Ha pubblicato tre libri di saggi sul teatro.

Dopo aver insegnato per cinque anni "Direzione dell'attore" ai registi dell'allora Centro Sperimentale di Cinematografia, ha tenuto la cattedra di regia teatrale, per quindici anni, all'Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio d’Amico, succedendo al suo Maestro Orazio Costa.

Nel 1978 pubblica il suo primo romanzo. Da allora non abbandonerà più la letteratura. Ha pubblicato più di 40 volumi, tra romanzi storici e civili, romanzi polizieschi (la serie del commissario Montalbano), saggi e favole. Ha venduto, in Italia, oltre 13 milioni di copie. E' tradotto in più di 30 lingue.

E' sposato, ha tre figlie e quattro nipoti.

Collabora a quotidiani italiani (Messaggero, Repubblica, Stampa, Unità) e stranieri (El Pais, Le Monde, la Vanguardia, Gazeta Wyborzca, New York Times) e numerose riviste di cultura e politica (Micromega, Rinascita, ecc.)

Ha ricevuto numerosi premi letterari in Italia e in Europa (Bancarella, Certaldo, Flajano, Morante, Vittorini, Mondello, Cité de Paris, ecc.).

Nel 2002 l'Università IULM di Milano gli ha conferito la laurea honoris causa in Lingue e Letterature Straniere.

Nel 2003 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Nel 2004 ha vinto il Premio della Cultura "Vittorio De Sica" consegnatogli dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Nel 2005 l'Università di Pisa gli ha conferito la laurea honoris causa in "Sistemi e progetti di comunicazione".

 

Luciano PietroneroLUCIANO PIETRONERO è nato a Roma nel 1949. Laureatosi in fisica nel 1971, ha iniziato la sua carriera lavorando in importanti centri di ricerca negli Stati Uniti e quindi, come professore di Teoria della Materia Condensata a Groningen, in Olanda.

Oggi è professore di Fisica della Materia Condensata all'Università di Roma "La Sapienza" e direttore dell'Istituto dei Sistemi Complessi del CNR, da lui fondato nel 2004. Istituto di fama internazionale che include più di 200 scienziati che lavorano su temi tra i più complessi e attuali della ricerca fisica.

I suoi principali interessi di ricerca spaziano dalla fisica dello stato solido, alla superconduttività, alla fisica statistica, alle strutture frattali e complesse

Si occupa anche di applicazioni interdisciplinari della fisica statistica in astrofisica, sismologia, reti, problemi biofisici, socio-economici e di teoria dell’informazione.

È responsabile del programma "complessità dalla scala nanometrica alla scala cosmica" del Centro Fermi ed è promotore e co-direttore delle scuole di Erice sui sistemi complessi, iniziate nel 2004 e che vengono organizzate nel numero di 2 o 3 all’anno.

È molto interessato alla diffusione della cultura scientifica, come dimostrano i vari articoli divulgativi e le interviste correlate a questo soggetto. È anche promotore e direttore scientifico di un testo teatrale: "Il tempo al di là del mare", ispirato al dibattito nato intorno alla misura della latitudine. Lavoro che è stato messo in scena per la prima volta a Roma nel 2001 e che è poi stato rappresentato nei maggiori teatri di diverse città italiane: Genova, Milano, Napoli, Bologna e Firenze.

Membro di comitati editoriali di importanti riviste di settore, della American Physical Society e del comitato di valutazione della Scuola Internazionale di Studi Superiori (SISSA) di Trieste.

Consulente dei laboratori internazionali IBM di Zurigo e Yorktown (USA) e della London School of Economics.