Norberto Bobbio

Norberto BobbioNorberto Bobbio (1909-2004), filosofo del diritto e della politica, ha insegnato nelle Università di Siena, Padova e Torino. È stato Condirettore della «Rivista di filosofia» e della «Rivista internazionale di filosofia del diritto» e Direttore della «Rivista di cultura». Intellettuale antifascista, ha contribuito a plasmare attraverso la sua opera sterminata la cultura politica e giuridica dell’Italia repubblicana, tanto da essere considerato una delle voci più alte della cultura del Novecento. Nel 1984 è stato nominato senatore a vita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Tra le sue innumerevoli pubblicazioni si ricordano: Politica e cultura (a cura di F. Sbarberi, Einaudi, Torino, 2005; I ed.: 1955); Profilo ideologico del Novecento italiano (Garzanti, Milano, 1990; I ed.: 1969); Saggi sulla scienza politica in Italia (Laterza, Bari, 1969); Il problema della guerra e le vie della pace (Il Mulino, Bologna, 1984); Il futuro della democrazia (Einaudi, Torino, 1984); Italia civile. Ritratti e testimonianze (Passigli, 1986); Il dubbio e la scelta. Intellettuali e potere nella società contemporanea (La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1993); De senectute e altri scritti autobiografici (a cura di P. Polito, Einaudi, Torino, 1997); Autobiografia (a cura di A. Papuzzi, Laterza, Roma-Bari, 1997); Teoria generale della politica (a cura di M. Bovero, Einaudi, Torino, 1999). Si veda anche il volume dei «Meridiani» pubblicato nel 2009: Etica e politica. Scritti di impegno civile (a cura di M. Revelli, Mondadori, Milano).

 

Per approfondire:

 

Foto in alto: Norberto Bobbio nel suo studio (foto di Paola Agosti - Tutti i diritti riservati)