I Relatori del Dialogo "Simmetrie imperfette", 27 ottobre 2010

Giorgio Parisi   Gianrico Carofiglio

Giorgio ParisiÈ uno dei più autorevoli fisici contemporanei. Laureato a Roma nel 1970, dove adesso è professore di Fisica Teorica, ha lavorato presso la Columbia University, l'Institut des Hautes Études Scientifiques e all’École normale supérieure de Paris.

Fa parte di numerose accademie scientifiche di diversi paesi tra cui, unico tra i fisici italiani insieme a Carlo Rubbia, è membro dell'Accademia Americana delle Scienze.

Studioso estremamente poliedrico ha dato contributi essenziali in diversi campi: cromodinamica quantistica, fisica statistica, teoria delle stringhe, teoria del caos, teorie della complessità, fisica delle particelle elementari, allargando i suoi orizzonti anche alla biologia, immunologia e finanza.

Ha ricevuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui la medaglia Boltzmann e la medaglia Dirac, i più importanti premi per gli studiosi di fisica teorica.

 

Gianrico CarofiglioLaureato in giurisprudenza, ha iniziato la carriera di magistrato nel 1986 e raggiungendo la Direzione Distrettuale antimafia di Bari.

Il suo primo romanzo, Testimone inconsapevole, uscito nel 2002, segna l'inizio di una brillante serie di titoli che riscuotono successo di critica e pubblico. Dopo aver ricevuto numerosi premi per l'opera prima, nel 2005 Carofiglio vince il premio Bancarella, nel 2007 il premio Fregene e il premio Viadana, nel 2008 il premio Tropea e il premio Grinzane Cavour noir.

Diversi riconoscimenti gli sono stati conferiti anche all'estero e dai suoi libri sono stati tratti due film. Dopo essere stato Consulente Parlamentare Antimafia, dal 2008, Carofiglio è Senatore della Repubblica.